COMITATO SPONTANEO MARZO DONNA PROCIDA. OBIETTIVI, FINALITA’ E NORME DI PARTECIPAZIONE

Procida – La prossimità delle donne alla vita nel ritmo quotidiano del tempo della cura di sé e degli altri, il lavoro spesso invisibile di comporre la pluralità di esperienze e di voci, a volte contrastanti, in un ordine che, per quanto precario, dà continuità e sicurezza.  La forza di rialzarsi ogni volta di nuovo tra sconfitte e cadute, la capacità di stare di fronte alla sofferenza, imparando a condividerla in una circolarità di gesti che aiutano a andare avanti.  Il trattenere dentro di sé il tempo dell’infanzia e del gioco che esplode a tratti in risate gioiose e in passi di danza, l’attitudine a inseguire sogni e desideri per liberare l’esistente dal peso del quotidiano, il piacere di stare insieme, di prendersi cura dell’altro/a, non nell’espressione di un sacrificio a cui per storia si è destinate, ma per passione e desiderio di giustizia”

Il Comitato Spontaneo Marzo Donna Procida, riconosce il mese di Marzo come “tempo idoneo” per mantenere viva l’attenzione per le donne e rinnovare la memoria di ognuna, in ogni tempo e in ogni  luogo,ripercorrendo il cammino di coloro che hanno fatto e che fanno del bene salvando vite umane, che si sono battute e si battono a favore dei diritti in ogni forma e ambito difendendo
la dignità persone
OBIETTIVI
Il Comitato Spontaneo Marzo Donna Procida,quindi, bandisce un Concorso al fine di
A)Promuovere lavori creativi e significativi
da parte di tutti su donne che si sono o si distinguono dalla massa, che, con variegate modalità, hanno agito o agiscono per tutelare,
difendere i diritti delle stesse.
B)Promuovere la crescita culturale e civile anche negli adolescenti e nei giovani, lo sviluppo di capacità critiche e creative,
l’invenzione di percorsi pluridisciplinari con l’utilizzo di strumenti comunicativi diversificati secondo l’ordine di conoscenza.
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La traccia del concorso è la seguente:partendo all’espressione “Donne Controvento”,i partecipanti dovranno rappresentare e/ o esprimere le proprie sensazioni, riflessioni ed emozioni attraverso un elaborato a scelta TRA:
TlPOLOGIA MULTIMEDIALE: cortometraggi, reportage, Foto-book, documentari. Gli elaborati multimediali
dovranno essere presentati o masterizzati su supporto CD/DVD. Entrambi i supporti non saranno restituiti. I video
potranno avere una delle seguenti estensioni: *.mov *.mpeg *.avi *.mp4 *.vma; la loro durata dovrà essere da 4 a massimo
6 (sei) minuti e dovranno essere presentati da una relazione scritta; reportage e foto-book dovranno essere presentati su
supporto sfogliabile, corredato di relative didascalie a commento, con l’indicazione tecnica e logistica di come e dove è
stato eseguito lo scatto.

TlPOLOGIA LETTERARIA: racconti, lettere, poesie, ricerche storiche, saggi brevi. Le ricerche e le poesie sono libere
da vincoli tecnici e dimensionali; i racconti e i saggi devono rispettare un massimo di 10 cartelle dattiloscritte.
TIPOLOGIA ARTISTICA:saranno ammesse al concorso le opere che riporteranno il tema “donne controvento”,con ampia tendenza di stile e tecnica.Non si accettano stampe,si rifiutano opere con didascalie è testi a contenuto blasfemo,pornografico,o non conforme alla morale del concorso. Le dimensioni della tela o qualsiasi altro materiale che i partecipanti intendano impiegare,non dovranno tassativamente essere di misura inferiore a cm 30 x 40 e non superiore a cm 100 x100. Le opere dovranno essere munite di cornice, supporto o senza cornice o supporto. Numero di opere ammesse 1.
TIPOLOGIA MODA:i partecipanti seguiranno sempre il tema “donne controvento”.Dovranno essere abiti realizzati esclusivamente con materiali da riciclo,provenienti da scarti di uso quotidiano. Gli abiti in gara dovranno raccontare seguendo la sensibilità e la creatività di ciascuno stilista,un finale positivo ispirato al cinema e alle sue protagoniste,dalle eroine Disney alle celebri commedie romantiche,ai film anni 50-60.
TIPOLOGIA FOTOGRAFIA:l’iniziativa invita a raccontare,attraverso immagini,donne controvento,anche nella loro essenza,una donna che può essere “coperta e scoperta”.

Una donna,con le sue pluralità di vita,con i suoi ritmi e relazioni,attraversata e ammirata,vissuta,amata o cambiata. Ogni donna,anche se nota,offre a chi la guarda l’occasione di vedere, secondo un punto di vista diverso,i luoghi comuni. Sguardi diversi sulla donna. Qual’è il tuo?
Le opere devono essere originali e non presentate in precedenti concorsi,pena l’esclusione. Numero massimo di foto 3
CHI PUÒ PARTECIPARE
La partecipazione al concorso è rivolta a tutti,comprese le classi intere delle scuole Primarie,Secondarie di Primo e Secondo Grado è a studenti universitari.
DURATA DEL CONCORSO
Il Concorso avrà inizio a partire dalla data di divulgazione del presente Bando e terminerà il 9 Marzo 2019, scadenza
del termine ultimo per la presentazione degli elaborati.
PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI
Unitamente al materiale in concorso, ogni singolo elaborato dovrà essere corredato della “scheda anagrafica”e dovrà pervenire entro la data
del 9 Marzo 2019. Deve contenere, oltre ai dati anagrafici e scolastici dei partecipanti, anche
l’indicazione della sezione e della tipologia di partecipazione. I lavori possono essere presentati «brevi manu», il 9 Marzo 2019
presso la biblioteca comunale Don Michele Ambrosino,dalle ore 11.00 alle ore 13.00.
I lavori andranno consegnati in plico chiuso,con la dicitura “BANDO DI CONCORSO DONNE CONTROVENTO”
GIURIA
La Giuria è composta da un gruppo di esperti del mondo della scuola e della cultura. Selezionerà i lavori più significativi che hanno esplicitato per creatività e originalità di espressione. Il suo voto sarà affiancato a quello della Giuria Popolare, il 29 Marzo 2019,giornata ultima dell’evento Marzo Donna 2019
VINCITORI, PREMI E RICONOSCIMENTI
I Premi ed i Riconoscimenti consistono in pergamene.
La premiazione avrà luogo, il 29marzo 2019, in occasione della “Giornata conclusiva Evento Marzo Donna 2019″ dalle ore 16:30 alle ore 23 circa.
TERMINI e CONDIZIONI GENERALI
GESTIONE DEI DATI PERSONALI
I dati personali verranno acquisiti dal Comitato Spontaneo Marzo Donna Procida e trattati esclusivamente per finalità
connesse al concorso.
La partecipazione al Concorso è completamente gratuita ed implica I’accettazione integrale del presente Bando.
MOSTRA E PUBBLICAZIONE DEGLI ELABORATI
DISPOSIZIONI FINALI
Il Comitato Marzo Donna Procida acquisisce la proprietà degli elaborati e si riserva il diritto di esporli, pubblicarli e/o divulgarli sulla pagina Fb Marzo Donna Procida
e nel corso di iniziative, indicando gli autori, senza diritto di compenso.
Per quanto non chiaramente espresso dal presente Bando, valgono le disposizioni di legge in materia

Leave a Reply