IL CUORE DELLA SOLIDARIETA’ PROCIDANA. A PIACENZA I LIMONI PROCIDANI HANNO DELIZIATO LA FIERA DEL BUON VIVERE

Redazione  – Il maltempo che ha segnato l’edizione 2018 della fiera Apimell-Seminat-BuonVivere non ha impedito un discreto successo per la campagna “I limoni dell’amicizia” di Africa Mission, presente anche quest’anno a Piacenza Expo con un banchetto di agrumi provenienti da Procida e una selezione di artigianato ugandese.

Nei quattro giorni di presenza alla manifestazione, l’associazione piacentina non solo ha avuto occasione di raccogliere fondi per sostenere i suoi progetti in Uganda e in Italia, ma soprattutto ha avuto occasione di consolidare il rapporto di amicizia con Piacenza Expo, che per la quarta volta ha accolto il Movimento fondato da Don Vittorione, e di rafforzare ulteriormente la già esistente collaborazione con la sezione Coldiretti di Piacenza. Le due realtà infatti lavorano ogni anno insieme alla realizzazione della campagna nazionale “Abbiamo riso per una cosa seria”, a sostegno dello sviluppo agricolo in Italia e Uganda.

Questa volta il sodalizio ha permesso la realizzazione del “sorbetto ai limoni di Procida” ad opera del gelatiere Gentiam Ashiku della Mil Sabores di Pontenure, nella giornata di sabato, e la preparazione di un risotto al Parmigiano e limone, cucinato domenica dal cuoco procidano Antonio Anzalone; entrambe le pietanze sono state gradite dal pubblico della fiera.

La collaborazione tra le due realtà ha permesso di sottolineare come i valori radicati nel territorio piacentino, quali l’agricoltura e l’amore per il buon cibo, possano essere un veicolo per la solidarietà che raggiunge terre solo in apparenza molto lontane.

«È stata una bella soddisfazione notare che diverse persone sono venute a cercarci, dopo quattro anni che partecipiamo a questa manifestazione la gente si ricorda di noi» ha affermato Carlo Ruspantini, direttore del Movimento «Ci teniamo molto quindi a ringraziare la direzione di Piacenza Expo che ci ha ospitato anche quest’anno, così come mandiamo tutto il nostro affetto ai volontari di Procida, che hanno raccolto letteralmente quintali di limoni, e a quelli di Piacenza, che si sono avvicendati al banchetto per assicurare la buona riuscita della campagna. Un grazie di cuore va inoltre al nostro cuoco Antonio Anzalone, anche lui facente parte del gruppo Procidano».

Il ricavato delle offerte ricevute per i limoni contribuirà a sostenere le attività dell’associazione piacentina, operante soprattutto nella regione del Karamoja, nel nord est dell’Uganda; per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito: www.africamission.org.

Ricordiamo che la campagna dei “Limoni dell’Amicizia” – Dai più gusto alla solidarietà è un evento imprescindibile nel calendario di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, cui ormai si è affezionati. Un’idea nata nel 2007 dopo un viaggio missionario compiuto da quattro volontari di Procida, che da 11 anni raccolgono quintali di succosi limoni pronti a deliziare le tavole a fronte di una piccola offerta.

La campagna ha sempre ottenuto un ottimo seguito, coinvolgendo centinaia di volontari all’interno di tutte le sedi del Movimento.  L’obiettivo è infatti quello di allargare sempre più questa catena di amicizia, contribuendo così a sostenere l’impegno di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo per crescere insieme al popolo karimojong. Le offerte vengono interamente devolute a sostegno dei progetti attivi in Uganda.

Comment is closed.