Alessandro Costagliola | Una partita senza storia quella che ha giocato il Procida in casa della Neapolis. Un 4-0 che non lascia spazio a ulteriori commenti. Già dopo due giri di lancette il punteggio si è sbloccato con Dodò e quasi nel finale nel finale l’autogol su cross di Del Prete complica sempre di più la situazione per la Neapolis. Infatti dopo soli 3 minuti dall’inizia il capoverdiano si ripeterà nella segnatura con la sua doppietta personale e il gol del 3-0 del Procida. Il gol del poker definitivo è stato servito da Fabio Sperandeo. Una curiosità sull’ultimo marcatore: è di Casoria come la valletta di Azzurro Time, trasmissione sul Napoli in onda su TLA D.T.93, Lisa Faraone. Mister Mandragora aveva detto alla vigilia: “Guai a sottovalutare l’avversario”. E i ragazzi hanno risposto alla grande con questo poker esterno. Sabato prossimo il Procida riceverà il Pimonte, che sulla carta sembra una partita facile, ma in realtà è una sfida difficile come tutte le altre. Tutti allo Spinetti!!!