Insieme per Procida: “Come risanare il bilancio del Comune a spese dei cittadini”

Insieme per Procida: “Come risanare il bilancio del Comune a spese dei cittadini”

Redazione | COMUNICATO STAMPA | La Giunta Comunale di Procida, con la delibera 16 del 27 febbraio 2012, ha indicato le linee-guida per “risanare” il bilancio del Comune. Tra i diversi provvedimenti vengono citati:

• l’aumento dell’aliquota base dell’IMU;

• l’istituzione dell’Imposta di soggiorno;

• la vendita delle quote di “Isola di Procida Navigando
S.p.A.”.

L’IMU (ex ICI), già costosissima nella sua versione base per chi è proprietario di casa, diventerà insopportabile, se aumentata. L’imposta di soggiorno scoraggerà ulteriormente l’arrivo di turisti, già in diminuzione a causa della crisi economica, del costo dei traghetti e della “invivibilità” del ns. territorio. Isola di Procida Navigando S.p.A.,unico gestore di porti turistici in costante perdita, sarà consegnata interamente ai privati realizzando il dissennato progetto per cui era stata costituita. Tali decisioni hanno il chiaro obiettivo di scaricare sui procidani vent’anni di politica clientelare e miope, frutto
di incapacità ed incompetenza a gestire la cosa pubblica! Chiediamo ai cittadini di far sentire forte il proprio dissenso affinché l’Amministrazione riveda questo ingiusto progetto! A breve “Insieme per Procida” organizzerà un’assemblea pubblica sull’argomento.

tgprocida

2 pensieri su “Insieme per Procida: “Come risanare il bilancio del Comune a spese dei cittadini”

  1. al tg procida,

    perchè non unite i due comunicati quello di insieme x procida e procida prima così si dialoga e si dibatte sulla stessa pagina

  2. Ringraziamo Dio come procede la questione delle tasse a Procida, abbiamo un sindaco che difende i cittadini e le loro tasche, non sia MAI, se ci fosse Procida insieme, la mentalità e la fame che hanno!!!… certi con.ri! Dio solo sa, nel vero senso della parola, dovevamo andare in cerca per poter mangiare. Grazie Sindaco Capezzuto per la sensibilità avuta nei confronti di Procida e dei suoi figli; non pensare alla politica sporca, alle calunnie, alla famosa demagogia principalmente quella del demagogo nei tuoi confronti, vai avanti a testa alta per la tua strada. Grazie.

Lascia un commento