Redazione – Ieri sera a seguito di intervento per lite i carabinieri di Procida hanno tratto in arresto un 45 di Procida per maltrattamenti in danno della compagna di anni 38 tra l’altro incinta di cinque mesi. La stessa oltre l’episodio di ieri ha riferito di altri episodi di violenza nei suoi confronti negli ultimi mesi. Durante l’intervento di ieri ha accusato un malore ed è stata trasportata all’ospedale di Procida ove è stato riscontrato aborto verosimilmente risalente a giorni precedenti e da valutare se in conseguenza dei maltrattamenti subiti. La donna nella serata di ieri è stata trasferita alla Schiana di Pozzuoli per l’asportazione del feto sul quale comunque sarà effettuato esame autoptico disposto dall’AG. L’arrestato e’ stato trasferito al carcere di Poggioreale a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria ed in attesa dell’interrogatorio del GIP che valuterà la sua posizione