Redazione | Ancora un frana alla Chiaia e per fortuna, a distanza di pochi giorni dall’altra, nessuna persona coinvolta. Questa volta il tratto interessato è quello sottostante il famoso belvedere da cui sembrano essersi staccati più massi per fortuna contenuti dalla rete installata dai recenti lavori di qualche anno fa. “Abbiamo sentito un boato e subito dopo si è alzata un’incredibile nuvola di polvere ce ci ha fatto scappare in acqua. Sembrava stesse crollando tutto” Queste le parole del dottor Germano Aiello che da anni ama trascorrere le sue vacanze nell’isola e godersi in pieno le splendide acque della baia.

Tra l’altro, ricordiamo, che non poche polemiche si sono susseguite di recente in seguito ad alcune disposizioni sul traffico veicolare che hanno enormemente accresciuto il peso sulla stradina sovrastante (che inizia già a mostrare parecchi avallamenti) meta continua di turisti e procidani che amano sostare davanti alla splendida vista. Qualche anno fa, poi, vi fu pure una sottoscrizione popolare che chiedevano all’allora sindaco di interdire la stradina nel tratto via raia-piazza olmo proprio per consentire ai tutti di godersi appieno il belvedere ma restò totalmente inascoltata né è stata ascoltata dall’attuale sindaco Ambrosino che, invece, all’epoca nei banchi dell’opposizione si mostrò molto disponibile verso i sottoscrittori.