GdM | Martedì ventuno febbraio. Tutti intorno ad un tavolo per definire finalmente la questione ponte di Vivara.  Un conferenza di servizi che permetterà  – crediamo  – finalmente di inziare a capire  la situazione del ponte,che rappresenta in pratica l’ingresso alla riserva naturale di stato di Vivara. Collaudi, gestione, affidabilità e problemi vari ( acquedotto, messa in sicurezza ) per anni hanno interessato l’oggetto in questione.

La conferezna di servizi con in testa il Comune di Procida – finalmente ottenuta dopo mesi e mesi di duro lavoro  – dovrà definitivamente dare risposte nel merito dei problemi  perchè poi la fase successiva sarà quella dell’apertura dell’isola di Vivara alla pubblica fruizione.

Non dimentichiamo che per l’isolottodi Vivara l’ Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa ha pronto un progetto – totalemente finanziato da fondi europei –  di 5 milioni di eruo per riprendere gli scavi archeologici interrotti anni fa.