VIVARA AL CENTRO DEL XX° CONVEGNO DI ORNITOLOGIA ITALIANO

Nei cieli dell’isolotto, la presenza di grossi rapaci in migrazione verso l’Africa

Procida – Si è svolto a Napoli dal 26 al 29 settembre il XX CIO (Convegno Italiano di Ornitologia), l’appuntamento biennale per gli studiosi di uccelli. L’evento è stato organizzato dal CISO (Centro Italiano Studi Ornitologici) e dall’Associazione ARDEA con il supporto della Città Metropolitana di Napoli e del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università Federico II di Napoli: fitta l’agenda di appuntamenti, che si sono tenuti tra il Centro Musei delle Scienze Naturali della Federico II, il Complesso monumentale Donnaregina, la Società Nazionale di Scienze, Lettere e Arti in Napoli (Accademia Pontaniana) e la Società dei Naturalisti di Napoli, in pieno centro storico.

Domenica, ultimo giorno di convegno, la task force ornitologica si è trasferita nella RNS isola di Vivara grazie anche al patrocinio con il comitato di gestione della riserva e alla presenza dei due naturalisti Costantino D’Antonio e Michele Scotto di Cesare e all’archeologa dr.ssa Monica Scotto di Covella che hanno reso la visita qualitativamente superiore; degna di nota la presenza nei cieli dell’Isolotto di grossi rapaci (falchi di palude, poiane e falchi pecchiaioli) in migrazione verso l’Africa.

Leave a Reply