• Mar. Giu 28th, 2022

TGPROCIDA

Raccontare il presente, capire il futuro

Home

  • Home
  • INCIDENTE A VIA LIBERTA’. Cade violentemente dalla sua bici

INCIDENTE A VIA LIBERTA’. Cade violentemente dalla sua bici

  Procida – Un incidente ieri ha coinvolto una signora americana Madalyn Diane,  66 enne del Nevada, in sella alla sua bici a via libertà.  Sin dalle prime cure del…

Procida 2022: alla scoperta dei prodotti tipici procidani

Procida -Lo scorso weekend è partito il progetto “Nutrice”, – progetto inserito nel dossier di Procida2022 creato ed  ideato dai tavoli partecipativi fi costruzione del calendario eventi e con le…

Consiglio Comunale: Antonio Neiwiller nominato cittadino onorario

Procida – «Nei giorni bui della pandemia, la nomina di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 è apparsa a molti commentatori come il segno di un profondo ripensamento negli…

Domani si inaugura presso la sede di Sinergia d’Arte la mostra pittorica personale dell’artista Armando Arpaja: ” Immagini dal Mondo”

Procida – Essere italiano e contemporaneamente filoellenico è dimostrazione di grande sensibilità. Le opere di Armando Arpaja illustrano il suo amore per la specifica bellezza di ogni cosa, e non…

Procida 2022 e l’ambiente. La sapienza della folla

Procida – Sessantotto per cento di falesie, quattordici per cento di spiagge, e 18 per cento di tecnocoste. Oppure solo 5 i vulcani presenti, la notevole presenza di posidonia, i…

Nomina commissione Paesaggio, rimandata ancora. La denuncia del Geom. Michele Scotto

Procida – La nomina della commissione paesaggio ancora rimandata dal civico consesso, sta tenendo in agitazione i tecnici locali. Dura la denuncia del Geom. Michele Scotto:  “Oggi 31 Maggio 2022…

«Procida. Un pacifico popolo di mare». Il nuovo libro di Pasquale Lubrano Lavadera

Redazione – I tratti identitari dei procidani sono stati delineati da Pasquale Lubrano nel libro appena edito: “Procida. Un pacifico popolo di mare.” “Ripercorrendo alcuni momenti salienti della storia di…

La memoria: tesoro e custode di tutte le cose. Omaggio a Vincenzo Cacciuttolo

Gea Finelli – Oggi ho deciso di perdere il mio sguardo nella distesa infinita di mare che ho davanti a me. Non avevo molto altro da poter fare per annegare…