Redazione | Gennaro Odoaldo e Vincenzo Ambrosino due nostri concittadini che erano a bordo della Rosalia D’Amato, abbracceranno presto i loro cari. A quanto si apprende da fonti vicine alla società armatirice i pirati avrebbero lasciato la nave che sta facendo rotta verso l’Oman. 

Lascia un commento