• Sab. Giu 15th, 2024

TGPROCIDA

Raccontare il presente, capire il futuro

A Cecilia Costagliola la menzione speciale del “Premio Donna d’Autore” 2024

DiRedazione Procida

Giu 1, 2024

Procida – Tutto pronto per l’ottava edizione del Premio Donna d’Autore & Special Awards 2024, un’occasione straordinaria per celebrare la potenza della donna e la lotta contro la violenza di genere. L’evento è in programma lunedì prossimo dalle ore 16.00 nella sontuosa Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, a Roma.

Donne, e uomini, eccellenti in contrapposizione alla negatività della cronaca criminale quotidiana.

Una premiazione istituzionale straordinaria e unica che vuol farsi manifesto di vita e libertà in sintonia con lo spirito di questa edizione in cui si celebra il valore dell’inclusione e l’impegno sociale nel contrastare la violenza di genere, offrendo un messaggio di speranza e incoraggiamento: dalla violenza, qualsiasi essa sia, si può uscire, in questa edizione saranno toccati argomenti importanti come l’anoressia. Sarà il colore rosso a caratterizzare tutta la premiazione.

 Il grande valore del premio e la sua peculiarità hanno ottenuto il patrocinio del Consiglio regionale del Lazio, Ministero del lavoro e delle politiche sociali, il sostengo dell’Università Popolare Pontina, la Pro Loco Nettuno

L’evento è organizzato e prodotto da AIDE Nettuno APS associazione indipendente donne europee presieduta da Anna Silvia Angelini, ideatrice e organizzatrice di questa importante manifestazione.

“Il Premio Donna d’Autore – dice Anna Silvia Angelini – rappresenta un evento unico e straordinario che vuol farsi manifesto e portavoce nel contrastare la violenza di genere, offrendo un messaggio di speranza e incoraggiamento: dalla violenza, qualsiasi essa sia, si può uscire”

La serata sarà aperta dalla giornalista Vittoriana Abate, inviata di Porta a Porta e madrina dell’evento Monica Brandiferri.

Simbolo e premio del 2024 è un gioiello, di particolare rilievo, ideato in esclusiva dalla Fashion Designer Fina Scigliano per il Premio Donna d’Autore. Il gioiello raffigura il cuore della donna, l’amore e la tenerezza, un cuore che racchiude la vera essenza, l’anima della femminilità e la forza delle Donne. Un momento unico per celebrare l’universo femminile tra sentimento e narrazione.

Menzione Speciale al “Premio Donna d’Autore” 2024 alla presidente dell’Associazione Marzo Donna Procida, Cecilia Costagliola che da sempre si dedica al sociale.

Marzo Donna Procida da anni si batte nelle rivendicazioni di sani principi di solidarietà e soprattutto si batte per il rispetto del prossimo, a tutela delle fasce deboli, sensibilizza contro la violenza con particolare attenzione per donne, creando tra l’altro, anche opportunità di screen di prevenzione gratuiti. Cecilia Costagliola con una serie di iniziative, non tralascia nemmeno l’ambiente proponendo campagne di informazione per un mondo più green. L’associazione da lei fondata nel 2016 come mezzo di comunicazione si affida all’arte.

Dalla pittura, alla fotografia alla scrittura e alla creatività, potenziando l’autostima dell’individuo, individuando i talenti per farli emergere. Condivisione e comunità sono le fondamenta su cui si basa Marzo Donna Procida. Ne sono testimonianza le numerose iniziative che in questi anni la hanno vista protagonista potendo anche creare ponti con altre associazioni nazionali. Ogni progetto realizzato ha come ultimo fine la solidarietà. Grazie a Anna Silvia Angelini Cecilia Costagliola ha raggiunto maggiori motivazioni di accesso a tante altre iniziative, rinforzando le reti nazionali, entrando a far parte della campagna antiviolenza “Una rosa per tutte”.

Un’opportunità di confronto e crescita che la ha portata ad essere nominata dalla stessa Anna Silvia Angelini ambasciatrice AIDE NETTUNO per la Campania e su Procida.

Lascia un commento