• Ven. Giu 14th, 2024

TGPROCIDA

Raccontare il presente, capire il futuro

Oggi Procida premia la Cultura: parata di Vip e ospiti sull’isola

DiRedazione Procida

Giu 8, 2024

Procida – Poche ore e sarà nuova edizione del prestigioso premio “Procida premia la Cultura”. Questa mattina, infatti, nella splendida cornice della chiesa di Santa Margherita si consegneranno i premi dell’ambito riconoscimento che ormai da tre anni è un appuntamento clou dell’estate isolana.

I Premiati saranno Antonio Parlati, Direttore del Centro di Produzione Rai Napoli, Amedeo Colella, Storico, Scrittore e umorista napoletano, Adriano Falivene, Attore, Monica Sarnelli, Cantante, Patrizio Rispo, Attore, Claudio Ciccarone, Giornalista Rai Napoli, conduttore de ‘Il Leggilibri’ del TgR Campania, Luigi de Magistris, politico già magistrato e sindaco di Napoli, Gerardo Ferrara, professore Scienze Motorie, controfigura di Massimo Troisi ne ‘Il Postino’.

Ideatrice e promotrice di questo evento Rosaria Cantagallo: “Ci siamo, anche quest’anno abbiamo un parterre di premiati di eccezione. Il premio negli anni sta avendo riconoscimenti importanti, frutto del lavoro profuso dalla mia squadra e da tutte le persone che lavorano all’evento. La cultura l’ho sempre pensato e creduto è il faro che deve unire il nostro agire e la nostra vita e le persone che riceveranno il premio sono testimonianza si ciò”.

L’iniziativa – come dicevamo – si pone l’obiettivo di valorizzare e celebrare il talento e la cultura della regione Campania. Attraverso questo progetto, vengono riconosciute e premiate le eccellenze regionali in diversi settori, tra cui l’arte, la letteratura, la musica e il teatro. Questo premio mette al centro gli uomini e le donne di cultura, offrendo loro un palcoscenico di prestigio per esporre il loro lavoro e condividere la loro passione con il pubblico. Grazie a questa iniziativa, vengono create opportunità per promuovere e diffondere la cultura campana, contribuendo alla crescita e allo sviluppo del patrimonio artistico e intellettuale della regione.

Il premio offre un’opportunità unica per riconoscere e premiare coloro che si sono distinti nelle diverse discipline artistiche, letterarie, scientifiche e imprenditoriali. Oltre a dare visibilità ai talenti campani, il premio promuove anche la valorizzazione del patrimonio culturale della regione. L’evento di premiazione rappresenta un momento di grande importanza, in cui vengono celebrate le eccellenze regionali e si crea un’occasione di incontro tra artisti, intellettuali, imprenditori e istituzioni culturali.

Brevi biografie dei premiati

Antonio Parlati: laureato in economia e commercio, entra in Rai nel 1984 . Da anni è il direttore del Centro Produzione TV di Napoli

Adriano Faliveve: Si è formato presso l’Accademia di Arte Drammatica del Teatro Bellini. La grande popolarità, però, è arrivata con la serie tv Il Commissario Ricciardi in cui ha interpretato dalla prima stagione il ruolo di Bambinella

Amedeo Colella: Scrittore, storico ed umorista napoletano. Docente di napoletanità: cattedra di lingua e cultura napoletana presso la Fondazione Humaniter. Divulgatore della cultura napoletana su piattaforme web e su canali televisivi.

Claudio Ciccarone: è un napoletano nato a Cosenza. Giornalista professionista, nel 1998 è stato tra i vincitori del Premio Giornalistico Ilaria Alpi, ed è autore anche di alcuni racconti per ragazzi oltre che sceneggiatore e regista di cortometraggi. Lavora alla Rai nella redazione campana del Tgr.

Gerardo Ferrara: Sposato con due figli Massimo e Gaetano, insegno scienze motorie presso IIS Leonardo Da Vinci di Sapri. Nel 1994 controfigura di Massimo Troisi nel Film “Il Postino “ diretto da Michael Radford

Luigi De Magistris: Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza ed ha intrapreso la carriera di magistrato. Dal 1998 al 2002 ha operato presso la Procura della Repubblica di Napoli e poi presso il Tribunale di Catanzaro. È stato europarlamentare e Sindaco di Napoli dal 1 giugno 2011 al 18 ottobre 2021.

Monica Sarnelli: è una cantante italiana. Interprete della canzone napoletana, ma conosciuta anche in ambito nazionale per essere l’interprete della sigla della soap televisiva di Rai 3 Un posto al sole. Vanta numerose collaborazioni artistiche con grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale.

 

Lascia un commento